FGas 2014 istruzioni per la compilazione della dichiarazione

logo fgaslogo fgaslogo fgas

In questi giorni Ispra e il Ministero dell’Ambiente hanno comunicato che ai fini della comunicazione della dichiarazione F-Gas, sono disponibili le istruzioni per la compilazione della dichiarazione, insieme all’elenco aggiornato delle sostanze da considerare ai fini della medesima.

E’ inoltre disponibile l’elenco delle FAQ, aggiornato sulla base delle richieste della dichiarazione 2013.
A breve sarà possibile collegarsi al sistema on-line per la compilazione della dichiarazione.
Il termine ultimo per la consegna è il 31 maggio 2014.

Sotto una nota esplicativa del Ministero spiega bene come sono composti gli FGas, come vengono utilizzati, quali apparecchiature sono interessate alla Dichiarazione e chi deve presentarla. E’ importante ricordare che tale dichiarazione deve essere redatta e spedita dall’ “operatore” che dal punto di vista legale è il proprietario dell’apparecchiatura a meno che non deleghi formalmente l’impresa certificata ai sensi del DPR 43.

Si noti che :
• Gli impianti considerati sono quelli oltre i 3 kg
• Le soluzioni multi-split potrebbero raggiungere tale soglia già a partire da 4 unità.
• Le sanzioni a carico dell’ “operatore” arrivano fino a 10000€.

Di seguito i documenti scaricabili clicca il link:

notaesplicativadichiarazionefgas2014

Istruzionicompilazione27feb2014

Elenco-sostanze-Dichiarazione-FGasrev03feb2014