FRANCESCO PAOLICELLI DELLA RICAUTO NUOVO PRESIDENTE DI CNA SERVIZI ALLA COMUNITA’: FISCO, ABUSIVISMO, COSTO DELLA P.A., RILANCIO DELL’APPRENDISTATO, CONSORZI E RETI D’IMPRESA IL PROGRAMMA DEI LAVORI PER IL MANDATO 2013/2017

Sarà Francesco Paolicelli della Ricauto di Matera a guidare l’Unione dei Servizi alla Comunità operante all’interno di Cna per il quadriennio 2013/2017.
Vice Presidente Cosimo Martemucci., componenti il Consiglio i signori Maria Chita, Antonio Vergati, Nicola Di Lecce, Martoccia Rocco e Giuseppe Festa.
Diversi i temi affrontati nel corso dell’Assemblea elettiva dell’Unione svoltasi giorni fa: la eccessiva fiscalità e la vessazione degli studi di settore, l’annoso e mai risolto problema dell’abusivismo, il costo per le imprese della Pubblica Amministrazione, come pure lo scarso “appeal” di strumenti da sempre cavallo di battaglia delle piccole imprese artigiane , quali l’apprendistato, poco usato negli ultimi anni sia per il costo elevato ma soprattutto per gli eccessivi adempimenti burocratici.
Evidenziato anche in alcuni interventi come la “premura delle madri” di desiderare eccessivamente figli laureati abbia, nel tempo, comportato molti problemi al comparto dei mestieri artigianali, privando gli stessi sia del consenso sociale ma soprattutto di intelligenze dirottate altrove con poca fortuna.
I titolari delle imprese di pulizie presenti hanno evidenziato il problema per il settore delle gare d’appalto al massimo ribasso che producono storture come quella realizzatasi recentemente in un bando della Provincia per l’appalto del servizio presso l’ex ufficio di collocamento. Rilanciato anche il tema della formazione quale leva per lo sviluppo delle imprese, affidando in tal modo all’Ecipa, l’Ente Cna accreditato per la formazione, un ruolo primario prima nel rilevare il bisogno di formazione e nel colmarlo subito dopo con interventi appropriati alle esigenze aziendali.
Discussa anche l’opportunità di avvalersi degli strumenti consortili per sostenere adeguatamente le imprese del comparto pulizie come pure di lavorare alacremente alla costituzione di una rete d’imprese operanti nel settore dell’autoriparazione.
Presentato anche alle imprese partecipanti all’assise il nuovo sito internet della Cna al cui interno è possibile sia per le imprese già dotate di un proprio sito internet che soprattutto per quelle che ne sono sprovviste pubblicizzare le proprie attività, anche con video o fotografie dei propri prodotti.”
Ai lavori assembleari hanno partecipato anche il Presidente Provinciale Cna Cataldo Di Simine e il Presidente Regionale Giovanni Coretti.

20130917-091740.jpg