Piero Colapietro confermato Presidente di Cna Turismo e Cultura

Piero Colapietro è stato confermato Presidente di CNA Turismo e Cultura, l’Unione delle Imprese iscritte alla Cna operanti nel comparto turistico e della produzione culturale.

Colapietro è stato riconfermato Presidente nel corso di una partecipata assemblea delle imprese socie tenutasi nei giorni scorsi presso la terrazza panoramica sui Sassi della struttura alberghiera “BELVEDERE ” di recentissima apertura,associata alla Cna Matera.

L’Assemblea ha eletto quali componenti il Direttivo Domenico Giordano, Filippo Santeramo,Domenico Amenta, Antonella Salvatore Ambrosecchia. Vice Presidente è stato eletto Filippo Santeramo.

Tra le decisioni assunte quella di chiedere agli organismi Dirigenti della CNA l’accorpamento della Unione del Turismo e Cultura con quella dell’Artistico in considerazione del fatto che i due settori sono ormai complementari tra loro, tant’è che da tempo ormai le imprese dell’artigianato artistico vengono considerate imprese operanti all’interno della filiera turistica.

Nel corso dell’Assemblea sono stati affrontati i temi di più scottante attualità quali l’abusivismo imperante in tutti i comparti che hanno a che vedere con il turismo cittadino: dalle guide abusive , al trasporto di persone, alle bancarelle di artigianato artistico improvvisate nelle principali strade dei Sassi, al mercato nero della compravendita delle camere anche a mezzo di agenzie compiacenti per finire con il grande e mai risolto problema dell’accesso degli autoveicoli nei Sassi e nel Centro Storico.

Tutto ciò determina una improvvisazione generale alimentata anche dalla assoluta mancanza di controlli, fattore quest’ultimo cosa che in questo particolare momento di crisi profonda spinge in campo ulteriori nuovi soggetti finti imprenditori, privi delle necessarie competenze ed autorizzazioni, sino a ieri sconosciuti.

A cura del Segretario Leo Montemurro è stato, inoltre, illustrato il bando di prossima pubblicazione cura del Ministero del Turismo che finanzia attività per le Reti tra le PMI del comparto turistico con un contributo che arriva sino a 200.000,00 euro; Cna sta concretamente valutando la possibilità di costituire una Rete d’imprese del comparto turistico per poi poter avanzare richiesta di contributo. Altra iniziativa che l’Associazione sta realizzando è quella del restyling del sito internet unitamente alla implementazione delle APP tecnologiche per i sistemi Apple ( Iphone e Ipad) e Android, all’interno del quale le imprese associate alla Cna, tra le quali in primis figurano quelle del comparto turismo/cultura potranno (nella sezione Associati) promuovere le proprie attività, con foto, filmati e notizie varie.

E’ stato, infine, deciso di richiedere un incontro all’Assessore Comunale al Turismo Alberto Giordano nel corso del quale discutere delle varie problematiche emerse nel corso dei lavori assembleari.

Matera,26 maggio 2013

20130526-124742.jpg