Vincenzo Dottorini riconfermato Presidente di CNA INSTALLAZIONE IMPIANTI

dottorini

Vincenzo Dottorini riconfermato Presidente di CNA INSTALLAZIONE IMPIANTI, l’Unione delle Imprese del settore dell’impiantistica elettrica, termoidrica e degli impianti tecnologici

Hanno avuto inizio nei giorni scorsi con lo svolgimento dell’Assemblea dell’Unione Cna Installazione Impianti gli incontri assembleari delle Unioni di categoria in seno alla Cna in vista del congresso quadriennale elettivo, Vincenzo Dottorini della società INELTEC Srl è stato confermato Presidente di CNA Installazione Impianti, l’Unione delle Imprese iscritte alla Cna operanti nel comparto della installazione impianti elettrici, tecnologici e termo-idrici.
Completano, infine, il gruppo dirigente di Cna Installazione Impianti l’Ing. Francesco Maragno quale Vice Presidente, Stefano D’Ercole, Giuseppe Di Lecce, Rocco Giannantonio, Losignore Adriano, Mancini Francesco, Marcosano Domenico e Vincenzo Monaco.
Ai lavori hanno preso parte anche il Presidente provinciale Cataldo Di Simine e quello regionale Giovanni Coretti.
Nel corso dell’’Assemblea sono stati discussi diversi argomenti di interesse per la categoria quali la possibilità per le imprese associate, di partecipare a gare d’appalto ed acquisire lavori pubblici per il tramite del Consorzio AR.CO. Lavori, l’attivazione dello sportello di consultazione tecnica UNI, la realizzazione di un punto informativo sulle tematiche energetiche a disposizione delle imprese come pure dei privati cittadini, l’avvio nelle prossime settimane delle attività formative volte al conseguimento del cosiddetto “Patentino del Frigorista”, le opportunità offerte al sistema imprenditoriale da Consip mediante l’utilizzo del MEPA – Mercato Elettronico per la Pubblica Amministrazione e MEPI – Mercato Elettronico per la Pubblica Istruzione, tutti temi che vedranno impegnata l’unione con la prospettiva di promuovere la cultura degli installatori, alimentare la crescita tecnica ed innovazione professionale delle imprese, al fine di creare nuove opportunità di lavoro.

Matera,9 maggio 2013